Username e/o password non validi!

Hai dimenticato la password?

Parla con noi

Il Blog

Redazione

di Redazione

commentiInserito il: 12 luglio 2016 | commenti 0 Commenti

WSOP 2016 - DAY 41

Evento in corso: #68 – 10.000$ MAIN EVENT NL Hold’em

Montepremi: 63.327.800$

Giocatori entranti: 6.737

Giocatori rimasti: 5.074

Durata: 7 giorni + Tavolo Finale

 

Sono terminati i tre turni di day 1 del Main Event delle World Series Of Poker 2016 e ci sono molte buone notizie!

La prima è che gli iscritti sono molti, ben 6.737, field più grande degli ultimi 5 anni. Non andava mai così bene dal Black Friday del poker e questo non può far che piacere a tutta la comunità.

 

La struttura è stata rinnovata: non più 30.000 chips di partenza, ma 50.000, con primo livello di bui 75/150. Questo ha fatto sì che circa il 75% del field passasse il day 1 incolume.

 

Con 10.000$ di buy-in, il montepremi totale è di 63.327.800$, da dividersi in 1.011 posizioni pagate. Il primo giocatore a premio otterrà 15.000$ e si salirà fino al milione di dollari tondo del nono posto ed agli otto milioni del vincitore assoluto, che verrà decretato a novembre!

 

Analizziamo ora i tre turni di day 1.

 

 

 

Sabato 9 Luglio: day 1A.

 

567 su 764 iscritti, i giocatori che passano il primo turno e si scontreranno di nuovo insieme ai sopravvissuti del day 1B, nel day 2AB. Ottime notizie per gli italiani, che vedono Walter Treccarichi sopra average, migliore dei nostri, con 119.500 chips. 34.900 chips, invece, per Andrea Carini, decisamente sotto media per passare il day 1, ma con ancora molte speranze.

 

Male per Luca Pagano che, presentatosi a Las Vegas per giocare solamente il Main Event, è stato già eliminato.

 

Chip leader di giornata è Gary Sewell con 312.500 chips, ma passano al day 2 anche Dan Shak, Adam Friedman, Michael Gathy, Gaelle Baumann, Shannon Shorr, Andy Black, Frank Kassela, Jonathan Little e Phil Galfond.

 

 

 

Domenica 10 Luglio: day 1B.

 

In 1.733 hanno preso parte al secondo turno di day 1 di questo main event; in 1.301 sono passati al day 2!

 

11 gli italiani sopravvissuti, con Carmelo Romeo migliore, 94.100 chips e, in ordine decrescente di stack, Nicola D’Anselmo, Alessio Fatti, Carlo Savinelli, Luca Falco, Alessandro Meoni, Max Pescatori, 715esimo con 55.100 chips, ancora alla ricerca del suo primo ITM in Main Event; Andrea Iocco, Paolo Compagno, Fiodor Martino e Filippo Bianchini.

 

Il russo Andrey Zaichenko è il chip leader del turno con 292.700 chips, ma passano anche Gavin Griffin, Justin Bonomo, Vanessa Selbst, Eli Elezra, Mike Watson, Maria Ho, Antonio Esfandiari e moltissimi altri pro e giocatori occasionali.

 

 

Lunedì 11 Luglio: day 1C.

Day 1C dei record, da sempre, il più grande per partecipazioni: ben 4.240.

 

Moltissimi i sopravvissuti italiani. Il migliore è Davide Suriano, con 133.800 chips; seguono Alessio Di Cesare, Raffaele Castro, Gaetano Preite, Stefano Terziani, Nicolino Di Carlo, Enrico Mosca, Simone Gatto, Gianluca Irpino, Marco Bognanni, Andrea Dato, Pasquale Grimaldi, Maurizio Saieva, Morris Bonazza, Cristiano Guerra, Dario Sammartino, Mustapha Kanit, Daniele Vesco, Alessandro Minasi, Alessandro Borsa, Andrea Cortellazzi, Luigi Serricchio, Luca Stevanato, Stefano Fiore, Andrea Rocci, Gianluca Mattia, Federico Butteroni, Luca Moschitta, Gianluca Escobar, Alfonso Amendola, Salvatore Bonavena, Muhamet Perati, Roberto Begni e Luigi Curcio.

 

Chip leader di giornata, Timothy Sheehan con 394.100 chips, ma passano moltissimi giocatori professionisti, tra i quali, Joe McKeehen, il vincitore della passata edizione, Greg Merson, Joe Hachem, Chris Moneymaker, Phil Hellmuth (con praticamente lo stack di partenza), Andrew Lichtenberger e moltissimi altri.

 

Out Jason Mercier, che chiude quindi le sue WSOP 2016 in testa alla classifica Player Of The Year e con due braccialetti in più nel palmares!

 

 

Claudio Baldacci.

Condividi:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Condividi su Digg Condividi su Friendfeed Invia una Email Altri...

0 Commenti

Non ci sono commenti per questo articolo.


TOP



Per poter commentare devi fare il login. Se non hai username e password, registrati subito

I blogger di PI24

Redazione Niccolò CaramattiMaurizio CaressaAlessandro ChiaratoPier Paolo FabrettiFlavio Ferrari ZumbiniErion IslamayRiccardo LacchinelliAlessandro PasturaMr. PlayItSafeAlberto RussoGiorgio Sigon URAISEIFOLD

Tags/Categorie

Post pi popolari

L'esperto risponde


Fai le tue domande ai nostri esperti, scrivici subito!

Invia la tua domanda »

Domanda a:

Flavio Ferrari Zumbini

Ciao Flavio. Ho letto molto ma ho ancora diversi dubbi su pot odds e odds. Esempio: 1v1 al flop ho 4/5 di colore, l'oppo punta un importo A, io callo. Al turn...
Leggi la risposta

Domanda a:

Flavio Ferrari Zumbini

Grandissimo Flavio, mi sono appena avvicinato al cash game e ho letto due volte il tuo libro. bellissimo. volevo chiederti come comportarsi nel 6max con AK. ...
Leggi la risposta

Domanda a:

Redazione

buon giorno non mi arrivata la mail con la password del torneo di stasera freeroll irish nonostante io mi sia iscrtitta a paddypower tramite il vostro sito...
Leggi la risposta

Domanda a:

Redazione

ciao a tutti , volevo chiedere una cosa che spesso emotivo di discussione fra me ed i miei amici quando organizziamo dei piccoli tornei La situazione...
Leggi la risposta

Domanda a:

Flavio Ferrari Zumbini

Ciao Flavio, secondo te le (tante) scuole di poker non stanno in un certo senso modificando in peggio l' edge che i pro possono vantare ai tavoli on line?...
Leggi la risposta


Leggi tutte le risposte »

Invia la tua domanda »

Archivio

Blog RSS Feed

Segui tutto il blog di POKERItalia24

Segui il blog di: Redazione

Segui il blog di: Niccolò Caramatti

Segui il blog di: Maurizio Caressa

Segui il blog di: Alessandro Chiarato

Segui il blog di: Pier Paolo Fabretti

Segui il blog di: Flavio Ferrari Zumbini

Segui il blog di: Erion Islamay

Segui il blog di: Riccardo Lacchinelli

Segui il blog di: Alessandro Pastura

Segui il blog di: Mr. PlayItSafe

Segui il blog di: Alberto Russo

Segui il blog di: Giorgio Sigon

Segui il blog di: URAISEIFOLD