POKERItalia24

Username e/o password non validi!

Hai dimenticato la password?

Fai le tue domande ai nostri esperti

L'Esperto risponde

Fai la tua domanda »Curiosità o domande sul mondo del Poker, scrivici subito!
  • Gent.mo sig.Caramatti avendo letto il suo libro ed avendone tratto un'ottima impressione, Le pongo il quesito pokeristico che non riesco a risolvere da me. Sono un (ahime') non piu' giovane giocatore amatoriale di tornei, qualche live e qualcosa su internet ai livelli bassi o anche FPP con centinaia di partecipanti. Di solito su internet riesco ad arrivare abbastanza in alto, spesso a premi, ma sempre da corto. Non riesco infatti ad applicare alcuna strategia di gioco se non quella di stare chiuso e giocare solo mani premium, piu' qualche raro buio rubato, perche' trovo che i giocatori a quei livelli chiamano con tutto e hanno una filosofia di gioco da kamikaze che non so come contrastare. La domanda e' questa . Sono io che senza volerlo incarno perfettamente il giocatore di una certa eta' tight e quindi predestinato a combinare poco oppure sono proprio questi tornei che poco si prestano al gioco piu' razionale e sofisticato, tipo quello degli esempi che Lei cita nel suo libro ? Quali correttivi mi saprebbe consigliare ? La ringrazio per la risposta.

    SNAI POKER

    Buongiorno,
    per quel genere di tornei onestamente non vedo tante strategie migliori al gioco chiuso. In fondo a poker si vince con gli errori altrui e se anche verremo scoppiati qualche volta, nel lungo termine partire ocn una mano nettamente migliore è un grande vantaggio.

    Nelle fasi iniziali suggerisco magari di controllare più il piatto nella fase post flop.

    Domanda: RVRUCCIO | Risposta: Niccolò Caramatti | 12 marzo 2012

  • come superare periodo di risultati negativi? smettere e la soluzione?

    Salve, smettere non è la soluzione ma è solo nascondere la testa sotto la sabbia. Rivedere il proprio gioco, studiare e cercare di capire se il periodo è negativo per sfortuna o per nostri errori è la soluzione.

    Domanda: iguazo | Risposta: Niccolò Caramatti | 24 febbraio 2012

  • ciao niccolò volevo chiederti, in merito al bankroll, quanti soldi rimanere nel mio portafogli pokeristico. avevo pensato di fare così: in una giornata guadagno 700€ e a fine giornata facendo i conti (per settecento euro intendo netti tipo in un torneo con buy in da 50 euro se ne vinco trecento io calcolo 250 euro di vincita intendiamoci!!!) di rimanere intorno ai duecento duecentocinquanta euro... secondo è un buon metodo? me ne suggerisci uno che sai per certo sia un buon metodo?

    Ciao, il bankroll è in funzione dei tornei che giochi. Suggerisco di avere a disposizione almeno cento volte il buy-in medio cher si gioca. Se giochi tornei da 50 dovresti avere 5000 euro.

    Domanda: Gabbo90210 | Risposta: Niccolò Caramatti | 22 gennaio 2012

  • Ciao, mi piace il suo modo di vedere il tutto in termini statistici, di pot odds, oppure odiare il fatto che non si 3betta quando si dovrebbe e si fanno dei call poco proficui soprattuto con pochi bui.. però credo che si dovrebbe anche prendere in considerazione il momento, non si tratta di un tavolo cash giornaliero, ma di un tavolo finale di un MTT dove la differenza fra i premi è spesso enorme, e considerando il fatto che un giocatore medio vedrà un tavolo simile poche volte, credo che non sia sempre facile applicare la teoria. cmq, continui a martellare i pezzi d'asino!

    E' verissimo quello che lei dice, infatti in certi momenti il professionista abusa dei giocatori troppo attenti a scalare di qualche posizione!

    Domanda: ActionG | Risposta: Niccolò Caramatti | 18 gennaio 2012

  • ciao nicolo' qual e' la differenza tra forbettare e tribettare??grazie

    Ciao la 3bet è la puntata preflop dopo un raise e la 4bet è il raise alla 3bet.
    Post flop invece c'è prima la bet , poi il raise poi la 3bet e poi la 4bet.

    Domanda: moxmart | Risposta: Niccolò Caramatti | 14 gennaio 2012

  • Ciao Luisgallo,gioco online s&g e cash microlimiti con risultati discreti e mi diveto pure(come e' giusto che sia qualsiasi sporthobby) pero' da un po' di tempo faccio 'live' con amici.La maggior parte di loro non conosce le basi del gioco e vedo fare cose assurde:io con AA,AK,KK,ecc...rilancio spesso pre flop e seguo le comuni regole che voi in tv spiegate sempre...ma queste persone non foldano mai!!!e spesso al river vincono loro...non voglio essere presuntuoso ma mi considero molto piu' preparato di loro..ma cio' non mi aiuta.Hai qualche consiglio anti Donk?Grazie mille.

    Continua a giocare solido e vedrai che i river non saranno poi così clementi con i pezzi d'asino! :)

    Domanda: spilamberto | Risposta: Niccolò Caramatti | 9 gennaio 2012

  • caro luis gallo, ti scrivo ancora per avere da te un consiglio su un libro di poker. ho imparato quel poco che so su internet, ora vorrei andare oltre. spero tu abbia tempo di rispondermi. buon anno umberto

    SNAI POKER

    Ciao, scusa il ritardo: non posso che consigliarti il mio libro "Poker, vincere i tornei"

    Domanda: umbertone | Risposta: Niccolò Caramatti | 5 gennaio 2012

  • salve,...il mio nome è giacomo,la mia domanda è questa : in italia come si fa per iniziare a far diventare il texas hold'em il mio sport ??? .... io sono un giocatore online di pokerclub ma mi piacerebbe molto intraprendere questo sport e magari diventare un giocatore professionista , ma per farlo mi piacerebbe che qualcuno come lei mi facesse un po di scuola. come defo fare ??? grazie ....

    Ciao, inziia studiando molto, prova a visitare il mio sito www.lezionidipoker.com

    Domanda: mancinojack | Risposta: Niccolò Caramatti | 30 dicembre 2011

  • ciao nicolò seguo spesso poker italia ma oggi mi sono chiesto chi è il piu forte tra di voi? poi vorrei sapere un po un metodo di gioco .. ciaoe grazie

    Ciao, non esiste un "più forte". Ci sono tantissimi giocatori bravi, ognuno con caratteristiche diverse. Il più bravo è quello che riesce ad adattarsi meglio agli altri.

    Domanda: paky1710 | Risposta: Niccolò Caramatti | 27 dicembre 2011

  • ciao niccolo`... complimenti le tue analisi... cmq avevo bisogno di un`info. sai dove posso trovare i libri "exploting regulars" e "poker blueprint" di tri nguyen?? li ho cercati online ma senza successo.. grazie

    Ciao non li conosco, però ti consiglio il mio libro! poker vincere i tornei

    Domanda: misterpaul900 | Risposta: Niccolò Caramatti | 22 dicembre 2011

  • Ciao Nick, volevo chiederti un parere su una mano giocata. Torneo 15persone con tavoli 5max, buy-in 5€, primi 4posti pagati (27€,17€,11€,7€). Siamo rimasti in 6 su due tavoli da tre, al mio tavolo gli stacks sono 5200;4600;4200(io), all'altro sono tutti e tre intorno ai 2800. Bui 300/600, io sono BB, il bottone folda, lo SB rilancia 2400(!). Io ho AK offsuited.Ci penso e poi repusho all-in, pensando ad un coinflip (avendo rilanciato tanto, gli faccio una coppia mediobassa con cui vuol vincere uncontested)ben sapendo di non aver fold equity. Chiama, giira 88 e perdo il flip.Potevo fare altro?

    Ciao, l'azione è corretta, non è detto che ti fossi in coinfli, lui poteva avere anche Aq o AJ

    Domanda: AndrewAMK | Risposta: Niccolò Caramatti | 18 dicembre 2011

  • Cash Game 0.05-0.10 cent 6 handed son di utg(17,55 )con J10off limpo (pessimo lo so ma il tavolo era molto passivo pre flop e stavo foldando da veramente troppo tempo mani così e me ne sono giocata una) dopo di me fold, limp, fold, fold, check del bb(9,5). Flop 4f 10f Qf il bb fa 20 cent io call, l'altro fold. turn Jd, il bb fa 30 cent io miniraiso a 62 cent lui re-miniraisa a 94 cent e io faccio call. river 8p lui fa 1,5 (piatto 2,49) io ci penso un po' e foldo. Alla fine gli ho chiesto e lui mi ha detto che ho fatto male a foldarle. Ma a prescindere come giudica questo mio fold? Molte grazie

    Secondo me prima del fold al river bisogna analizzare la mano nelle fasi precedenti. Il limp preflop è la cosa peggiore perchè non abbiamo idea delle mani con cui gli avversari giocheranno.
    Il flop va bene.
    Non penso di far raise al turn perchè ci sono tante mani che ci battono e altre che invece potranno costringerci a passare, magari anche peggiori delle nostre.
    Se chiama la 3bet al turn non può foldare su una carta ininfluente come l'8.

    Domanda: LUKE90HS | Risposta: Niccolò Caramatti | 6 dicembre 2011

  • ciao Niccolò, potresti spiegarmi in cosa consiste il tuo programma di stacking/coaching che stai attuando col tuo tim in questo periodo? grazie, Alessandro.

    Ciao, scrivimi in privato su www.lezionidipoker.com

    Domanda: manda23 | Risposta: Niccolò Caramatti | 18 novembre 2011

  • cosa posso fare per migliorare il mio gioco??c'è qualche libro che potrei leggere??complimenti per il programma..

    Ciao, ti consiglio il mio libro! poker, vincere i tornei

    Domanda: dainebucine | Risposta: Niccolò Caramatti | 7 novembre 2011

  • Sig Caramatti , sono un giocatore di poker online , gioco da 4 mesi e in tutto sul poker online ho vinto 72 $ (non dollari ) ahahahha.Se possibile,mi piacerebbe sapere se, io giocatore cash (se così si può dire ), nei tavoli bassi (es: 0,01-0.02 cent )trovo persone che ti vengono a vedere fino al river con mani pessime (j-2 off suited esempio )e vincono . contro rilanci di ak, aq , coppie alte ecc. Secondo te (se posso darti del tu )dovrei osare su tavoli che che x me costano di più?adattarmi al loro stile di gioco?io di solito gioco abbastanza tight , ma poi sono aggressivo post-flop.

    Ciao,
    gli avversari che ti seguono fino al river per poi scoppiarti sono quelli che alla lunga ti danno profitto. Cerca di giocare chiuso e spingere quando hai il punto.

    Sali di livello quando, dopo un buon numero di mani, ti accorgi di battere il livello attuale.

    A presto!

    Domanda: assassin2011 | Risposta: Niccolò Caramatti | 8 settembre 2011

  • Ciao, Niccolò, sono gimbo66, mi sono da poco avvicinato all\'affascinante mondo del poker soprattutto e grazie al Vs. canale. Detto questo mi considero un gran pezzo d\'asino!!!! Nella mia vita ho imparato che all\'inizio di qualsiasi cosa, che sia uno sport, un lavoro, ecc. bisogna sempre studiare. Ho provato, navigando, a cercare libri che potessero migliorare la mia situazione ma sono colato a picco sommerso da uno tsunami di pubblicazioni. Potresti gentilmente indicarmi quali potrebbero essere i testi per migliorare la mia precaria condizione? Anticipatamente grazie.

    Ciao, ti consiglio di visitare il mio sito www.lezionidipoker.com lì troverai tutto quello che ti serve per migliorare!

    Domanda: gimbo66 | Risposta: Niccolò Caramatti | 5 settembre 2011

  • Ciao Niccolò, sono Michele. Sono nuovo nel mondo del poker e pertanto gioco soltanto sit \'n go dal buy-in basso: per far questo sto leggendo (ed ho quasi finito) \"Sit \'n go strategy\" di Moshman che credo sia il libro migliore in circolazione per i sit... Ma a me piacerebbe anche provare a giocare MTT e cash game: mi consigli dei libri per gli MTT e per il cash game? Grazie mille Niccolò, sei un grande :D

    ciao prova i libri di Harrington per gli MTT, li trovi nell\'area shop di www.lezionidipoker.com

    Domanda: OdiEtAmo | Risposta: Niccolò Caramatti | 27 luglio 2011

  • Blind 200-400 siamo in 3,B(stack 10000)limpa sb fold io(stack 9000)da BB (Q3off)check.flop Jd 9p 4p io check lui bet550 io faccio 1500 lui chiama.turn 6q io faccio 2500 lui chiama.river 7p vado all in lui ci pensa tanto e poi chiama e mi gira (Q5)p.Come giudica questo bluff? perchè io da lui con tutti quei call e board poco pericoloso non ho sentito forza e visto il call al turn l\'ho messo su second pair forte perchè non pensavo mi chiamasse col 18% di fare colore che se non sbaglio non aveva manco le odds,poi ci ha pure pensato a chiamare il mio all in chiuso il colore cioè non ha senso...

    Ciao, non mi piace troppo il tuo bluff, il piatto è molto piccolo, sei fuori posizione con una mano che ha poche possibilità di migliorare e potrebbe essere quasi drawing dead al flop.

    Domanda: LUKE90HS | Risposta: Niccolò Caramatti | 25 luglio 2011

  • Ciao Niccolo, ti racconto una mano. Sit da 6.Ho un'immagine al tavolo abbastanza tight.c'è un field abbastanza semplice, fra di essi c'è pure una calling station. Restiamo in 3 (con anche la calling station) con stack di circa: c.S: 6500, 2°oppo: 3000, io 2500. Da bottone mando i resti con 44..Il 2° oppo calla.. Scopriamo le carte e lui mostra QJ. Morale: esco in bolla. Secondo me è stato davvero un bruttissimo call, sapendo che ho giocato 5 o 6 mani in tutto( quasi sempre premium) come può giocarsi il torneo con QJ?Sapendo in più che il chip leader è una calling station. Che ne dici? Grazie

    SNAI POKER

    Quanto erano i bui? Dipende molto da quello.

    Domanda: ThatOfGardens | Risposta: Niccolò Caramatti | 18 luglio 2011

  • Ciao niccolò sono un tuo grande fan durante queste wsop ti ho seguito e tifato x te e continuerò a tifarti,non curarti delle critiche è tutta invidia!!SEI GRANDE!!

    Grazie!
    Le critiche comunque servono sempre per migliorare se sono costruttive!

    https://www.facebook.com/pages/Niccol%C3%B2-Caramatti/141910765870021

    Domanda: danigenti | Risposta: Niccolò Caramatti | 7 luglio 2011



Seleziona pagina
1  2  3  4  5  6  Avanti >>