“Prima la famiglia!” Mercier lascia il team Pokerstars

nessun commento Personaggi

Il pro americano che aveva catturato l’attenzione del mondo del poker grazie alla vittoria all’EPT di Sanremo del 2007 era con Pokerstars proprio da quell’anno.

Lascia la room della picca ma non il poker; continuerà a giocare ma ora la priorità è il figlio appena nato.

Da gioconews.it

Inizio 2018 drammatico per il poker. Dopo il saluto di Vanessa Selbst il team pro di PokerStars perde un altro super pezzo da 90: Jason Mercier ha annunciato l’addio alla room. Perché?  player della Florida è diventato padre da pochi mesi e da quando è nato suo figlio ha dovuto “missare” molti degli ultimi appuntamenti del poker live. Così Jason ha deciso di non rinnovare il contratto con Pokerstars e l’obiettivo è di dedicarsi a tempo pieno alla famiglia: alla sua Natasha e a Marco Henry.

Il matrimonio fra Jason Mercier e la room con la picca rossa è stato sicuramente uno dei più longevi e vincenti nella storia del poker. Mercier fu messo sotto contratto poco dopo aver shippato il primo storico EPT di Sanremo proprio nel 2007. Da quel momento in poi avrebbe legato il suo nome a quello di Pokerstars per tantissimi anni. Anni vincenti, sia in campo live che in quello online.
Un’altra “pensione d’oro” nel mondo del poker? Alla lunga la vita del rounder stanca e senza Natasha Barbour al suo fianco nei live preferisce non andare da solo al “lavoro”.
Certo le ultime Wsop di Las Vegas non sono state memorabili per lui rispetto all’anno precedente quando mise in grossa crisi la stessa Selbst per via di una prop bet pazzesca.
Ora, però basta aerei e voli Jason ha deciso che il figlio appena nato e la famiglia, vengono prima di ogni altra cosa.
In ogni caso per ora giocherà solo eventi in Florida e poi le WSOP 2018 a Las Vegas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *