10 anni di poker online in Italia

nessun commento Poker in italia, Poker Online

Pochi giorni fa, per l’esattezza il 2 settembre, il poker online legale in Italia ha spento 10 candeline.

Per alcuni sembra ieri che Gioco Digitale, la prima piattaforma a lanciare il gioco con “real money”, faceva partire il suo primo sit-and-go. Ma dal 2008 sono passati 10 anni, e ce ne possiamo rendere conto semplicemente facendo mente locale su cosa accadeva quell’anno.

Tanto per iniziare, nel 2008 Google ha lanciato Android, il sistema operativo più presente sul dispositivo elettronico più presente nelle vite di tutti.

Quell’anno Barack Obama diventava Presidente degli Stati Uniti e a qualcuno (ma forse neanche a troppi) potrebbe scendere una lacrimuccia pensando a chi è in carica adesso.

Era l’anno delle Olimpiadi di Pechino: Bolt dominava nella velocità, Phelps batteva il record di medaglie d’oro in una singola Olimpiade di Spitz e la Pellegrini conquistava il primo oro olimpico al femminile nel nuoto italiano.

CR7 vinceva il suo primo Pallone d’Oro mentre Hamilton conquistava il secondo Mondiale in un’ultima gara da infarto testa a testa con Felipe Massa.

E il poker? La legalizzazione del poker online ha di fatto reso il Texas Holdem un fenomeno globale che ha visto il suo picco di popolarità nei primi anni 2010; in quegli anni sembrava che nulla avrebbe mai potuto smontare un business perfetto.

Invece meno di 10 anni dopo vediamo poker room fallite, calo di giocatori, tornei live quasi spariti e copertura televisiva di quel poco che rimane vicina allo zero.

Qualcosa è andato storto, il business multi-milionario non c’è più.

L’augurio è che almeno la passione per questo gioco possa tornare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *